Airaudo torna alla guida dell Fiom Piemonte

Protagonista di vertenze simboliche con la Fiat di Marchionne

(ANSA) - TORINO, 14 SET - Giorgio Airaudo ritorna dopo sette anni alla guida della Fiom Piemonte. L'elezione del nuovo segretario regionale è all'ordine del giorno dell'assemblea generale convocata domani mattina alle 10,30 presso la Fabbrica delle 'e' del Gruppo Abele in corso Trapani 91 a Torino.
    Airaudo, segretario della Fiom Torino e Piemonte a cavallo degli anni Duemila, è stato protagonista di molte vertenze simboliche con la Fiat di Sergio Marchionne, alternando accordi e conflitti. Sostituirà Vittorio De Martino, segretario uscente, operaio e delegato sindacale della Bertone, da sette anni segretario regionale della Fiom Cgil Piemonte, dopo essere stato segretario della Fiom Quinta Lega Mirafiori e per anni funzionario di molte delicate vertenze dei metalmeccanici.
    Lascerà la direzione della Fiom avendo raggiunto l'età pensionabile.
    Parteciperanno ai lavori Massimo Pozzi, segretario della Cgil Piemonte e Francesca Re David, segretaria generale della Fiom Cgil. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie