Cirio, non vanifichiamo sforzi fatti finora

Pure in Piemonte misure arrivi da Spagna, Grecia, Malta, Croazia

(ANSA) - TORINO, 13 AGO - "Da oggi, d'intesa con il Ministero della Salute, ho dato indicazione alla sanità piemontese di sottoporre a tampone obbligatorio le persone che rientrano o provengono da Spagna, Grecia, Malta e Croazia". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ricordando che chiunque entri in Piemonte dai quattro Paesi deve "fare un test molecolare nelle ore prima della partenza da mostrare al proprio arrivo" oppure "segnalarsi subito all'Asl del territorio per sottoporsi a un tampone".
    "Il dipartimento regionale di prevenzione - sottolinea Cirio - lavora costantemente e con efficacia per tracciare ogni contatto. Impegniamoci tutti per non vanificare gli sforzi fatti finora e continuare sulla via della ripresa". Per oggi all'aeroporto di Caselle Torinese non sono previsti arrivi dai Paesi indicati nell'ordinanza. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie