Truffe anziani: finto controllore Italgas arrestato con moglie

A Torino dalla polizia dopo furto a donna di 86 anni

(ANSA) - TORINO, 12 AGO - Due coniugi residenti ad Asti sono stati arrestati dalla polizia a Torino per una truffa a un'anziana. L'uomo si era presentato come un tecnico dell'Italgas, indossando gli abiti di lavoro tipici del controllore dei contatori, e si era introdotto nell'appartamento, in una palazzina del quartiere San Paolo, portando via alcuni monili d'oro posizionati sul tavolo della cucina. La moglie, nel frattempo, era rimasta in strada accanto all'auto a "fare da palo", ma è stata notata da una pattuglia della squadra mobile della Questura. Gli agenti hanno seguito con discrezione la coppia fino al casello autostradale di Trofarello, dove sono intervenuti. La donna aveva nascosto la refurtiva nel reggiseno. La perquisizione domiciliare ha portato al ritrovamento e al sequestro di altri monili: l'ipotesi è che si tratti del prodotto di altri furti e, per questo motivo, è scattata una denuncia per ricettazione. La vittima del raggiro ha 86 anni. La pattuglia, della sezione "Reati contro il patrimonio", era impegnata in un servizio, chiamato "Progetto Medusa", di contrasto al fenomeno delle truffe alle persone anziane. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie