Campus diffuso, aule studio all'aperto a Torino

.Dal 10 giugno 900 posti per studiare in sicurezza

(ANSA) - TORINO, 06 AGO - Dal 10 agosto al 30 settembre la Città di Torino ed Edisu Piemonte lanciano le aule studio all'aperto. Si tratta di una sperimentazione che porterà nel capoluogo piemontese più di 900 posti disponibili per gli studenti che potranno studiare in sicurezza in 7 punti verdi diffusi da nord a sud sul territorio cittadino.
    L'idea del Campus Diffuso nasce su un modello anglosassone dove spazi didattici per lo studio, il tempo libero, sono integrati al tessuto urbano. "Lo studio è un'attività complessa che non è fatta solo di applicazione didattica - ricorda il Rettore, Stefano Geuna. - È anche esperienza e socialità. Per questo è essenziale che, anche in tempi di pandemia, le studentesse e gli studenti possano disporre di luoghi nei quali vivere in modo pieno la loro esperienza di formazione". "Oggi compiamo un significativo passo avanti verso l'integrazione sempre più stretta tra Torino e i suoi atenei. Verso Torino Città Universitaria", conclude il rettore.
    Per l'assessore comunale alle politiche giovanili Marco Giusta "il progetto Campus Diffuso mira a irrobustire le radici di una città universitaria coinvolgendo gli spazi di aggregazione dei e delle giovani. E siamo davvero felici di offrire ai giovani di questa città degli spazi sicuri di incontro, socialità, cultura e svago" (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie