'Guerra discoteche', condannato Morano

Due anni e 4 mesi in appello. Assolto in primo grado

(ANSA) - TORINO, 15 LUG - E' stato condannato dalla Corte d'Appello Alberto Morano, notaio e consigliere comunale a Torino, per una vicenda inserita in quella che fu chiamata la 'guerra delle discoteche' del 2016. In primo grado Morano era stato assolto. La pena inflitta dai giudici è di 2 anni e 4 mesi. Morano è stato assolto per due capi d'accusa e il terzo è stato derubricato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie