Biella commemora eccidio piazza Martiri, corona alla lapide

76esimo anniversario strage, 21 partigiani furono fucilati

(ANSA) - TORINO, 04 GIU - Si è svolta sotto la poggia, e in forma ridotta per evitare assembramenti, la commemorazione del 76esimo anniversario dell'eccidio di piazza Martiri. Alla lapide che ricorda i 21 partigiani fucilati dai nazifascisti a Biella, giovani catturati durante i rastrellamenti in valle Elvo, è stata deposta una corona di alloro. Quella di piazza Martiri la strage più sanguinosa in città nei due anni di guerra di Liberazione.
    Alla commemorazione erano presenti il sindaco e il prefetto di Biella, Claudio Corradino e Fabrizia Triolo, e il presidente dell'Associazione nazionale partigiani d'Italia Gianni Chiorino.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie