Strage Capaci: anche in Piemonte drappo bianco per legalità

Allasia, rispetto regole migliora convivenza

(ANSA) - TORINO, 22 MAG - Anche il Consiglio regionale del Piemonte aderisce all'invito di Maria Falcone di esporre un drappo bianco sulla facciata della propria sede in occasione della Giornata della legalità, che si celebra domani, nel 28/esimo anniversario della strage di Capaci.
    "Credo che il rispetto delle regole sociali, morali, e soprattutto legali - afferma il presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia - siano principi fondamentali non tanto per il timore delle sanzioni, quanto perché il loro rispetto migliora la convivenza quotidiana tra i cittadini".
    "Oggi - rimarca - è quanto mai importante tenere alta la guardia. Se alcune forme d'illegalità hanno subito uno stop con il lockdown, ora è necessario erigere una barriera istituzionale per fare in modo che i capitali delle mafie non vadano a intaccare un tessuto sociale e imprenditoriale fortemente messo in crisi dall'emergenza Coronavirus. È compito delle istituzioni vigilare con la massima attenzione e severità".
    "In questa giornata - aggiunge Giorgio Bertola, presidente della Commissione Legalità di Palazzo Lascaris - ricordiamo la lotta alle mafie e il rifiuto della di ogni forma di criminalità organizzata. Quest'anno la giornata è dedicata al 'coraggio di ogni giorno', per celebrare chi con coraggio porta avanti i propri impegni senza mollare, come hanno fatto gli italiani che in questi mesi di emergenza si sono messi al servizio di tutta la comunità". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie