Vino, Consorzio Caluso Canavese rafforza e-commerce

Potenziati anche i servizi di delivery

(ANSA) - TORINO, 18 MAG - Nuova spinta al canali di vendita, rafforzando l'e-commerce e i servizi di delivery per le cantine aderenti al Consorzio per la tutela e la valorizzazione dei vini docg di Caluso e doc di Carema e Canavese ampliano i propri canali di vendita rafforzando l'e-commerce e i servizi di delivery.
    In contemporanea i produttori si sono attrezzati anche per proseguire con la vendita diretta presso le strutture nel rispetto delle norme di sicurezza in vigore.
    L'integrazione della politiche di vendita è stata decisa per fronteggiare le difficoltà legate alla pandemia di Coronavirus, ma le nuove strategie sono programmate per valere anche nel periodo medio-lungo, spiegano dal Consorzio."Il vino rientra nella tipologia di acquisti legati alla sfera emotiva, della convivialità e della socialità oltre che alla passione del singolo. - commenta Caterina Andorno, presidente del Consorzio di tutela Caluso Carema e Canavese . Attualmente le occasioni e i luoghi di consumo stanno traslando da quelli fisici a quelli virtuali mantenendo comunque intatta la valenza della condivisione. Per essere sempre accanto ai nostri clienti è necessario essere pronti a seguire questo trend- E' altrettanto importante - conclude Caterina Andorno - mantenere l'equilibrio tra i canali; bar, ristoranti ed enoteche sono da sempre tramiti importanti per far conoscere le diverse realtà enologiche locali al grande pubblico" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie