Coronavirus: turista cancella ferie ma paga lo stesso

Nel Vco. Somma sarà destinata ad acquisto termoscan

(ANSA) - OMEGNA, 10 MAG - Annulla la vacanza prenotata in Italia ma si offre di pagare ugualmente metà della cifra che avrebbe speso. Lo riporta il sito Vconews. Un ricercatore universitario tedesco aveva prenotato una vacanza a luglio in un bed&breakfast di Omegna (VCO), sul lago d'Orta. A causa delle restrizioni dovute al coronavirus, il turista ha annullato la prenotazione, ma si è offerto di corrispondere comunque la metà di quanto avrebbe dovuto spendere. La titolare della struttura, Silvia Padulazzi lo ha invitato il turista a devolvere quella cifra ad una associazione benefica e lui ha acconsentito. Il bonifico è già arrivato a destinazione: servirà per finanziare l'acquisto di un termoscan per la Casa della salute di Omegna. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie