Coronavirus: morto Fulvio Rigallo,decano allenatori sportivi

Aveva 82 anni e aveva lavorato fino ad un mese fa

(ANSA) - TORINO, 01 APR - Il coronavirus si è portato via la scorsa notte anche un icona dello mondo delle palestre torinesi, Fulvio Rigallo, 82 anni, attivo fino all'ultimo giorno di apertura delle palestre.
    In gioventù aveva giocato nelle giovanili del Torino Calcio, del Messina e del Cesena. Aveva praticato numerosi sport, tra cui il ciclismo semi-agonistico, fino poi ad approdare, una cinquantina di anni fa, all'allenamento nelle palestre. Era un professionista serio e innamorato del suo lavoro, molto conosciuto in città, aveva allenato anche diversi professionisti del calcio e del ciclismo.
    "Era il decano degli istruttori torinesi - sottolinea Matteo Ruffin, responsabile del Master Cub, l'ultima palestra nella quale Rigallo ha lavorato - un personaggio unico nel suo genere.
    Un valore aggiunto per qualsiasi centro sportivo. Sapeva coinvolgere i ragazzini di 15 anni come gli anziani. E portava la sua professionalità anche nelle case di chi non poteva muoversi, per aiutarli in percorsi di fisioterapia. Non era mai stanco, e quando abbiamo dovuto chiudere il centro per le disposizioni anti coronavirus era molto dispiaciuto. Al suo funerale sarebbero venuti sicuramente in tanti, che tristezza non poterlo salutare degnamente". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie