Antisemitismo: Torino dice basta, lunedì tutti in piazza

Comune indice manifestazione contro ogni violenza

(ANSA) - TORINO, 11 FEB - Torino scende in piazza contro l'antisemitismo. In seguito ai gravi episodi dei giorni scorsi, la sindaca Chiara Appendino, il presidente del Consiglio comunale Francesco Sicari e i capigruppo hanno indetto una manifestazione cittadina per "stigmatizzare gli episodi avvenuti e ribadire i valori dell'Antifascismo, che sono nel cuore di questa comunità".
    Si tratta di una iniziativa istituzionale, spiega l'amministrazione comunale, "di testimonianza e di reazione civile contro la barbarie del razzismo e dell'antisemitismo, per riaffermare il forte impegno di questa Città contro ogni forma di prevaricazione e di violenza".
    Appuntamento in piazza Palazzo di Città lunedì 17 febbraio alle ore 18. Sono stati invitati a partecipare il presidente della Comunità Ebraica, Dario Disegni, Marcello Segre e Maria Bigliani, oggetto delle intimidazioni fasciste; l'Anpi di Torino porterà la testimonianza di un partigiano. "Tutta la cittadinanza - si legge in una nota dell'amministrazione comunale - è invitata a testimoniare il proprio radicamento nei valori democratici". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie