Presepe devastato, vandali sono bambini

A fine anno ad Alice Castello. Sindaco, spero ravvedimento

(ANSA) - VERCELLI, 17 GEN - Sono stati alcuni bambini a danneggiare, a fine anno, il presepe allestito ad Alice Castello, nel Vercellese. Sono stati identificati attraverso le immagini delle telecamere di sicurezza.
    "Grazie alla collaborazione delle forze dell'ordine e attraverso le telecamere sistemate in zona - scrive su Facebook il sindaco Luigi Bondonno -, sono stati individuati i responsabili dell'atto vandalico contro il presepe. Stiamo parlando di minorenni, ahimè di bambini delle elementari, da qui un dovuto ritardo nel comunicare la notizia solo dopo un primo contatto fra le famiglie dei ragazzi e gli inquirenti".
    I baby vandali hanno decapitato le statue della natività e le sagome degli animali. "Premesso che la Pro Loco è legittimata a chiedere un risarcimento - conclude il primo cittadino - a nome dell'amministrazione auspico un deciso ravvedimento, materiale e morale, di genitori e figli coinvolti. Mi farò carico che ciò si verifichi".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      Consiglio regionale del Piemonte

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie