Cascina Fossata, modello housing sociale

Progetto da 18 mln di InvestiRe, Cdp, Fondazioni e Città

(ANSA) - TORINO, 25 NOV - È pronta Cascina Fossata, realtà di social housing, realizzata con un intervento di riqualificazione urbana che ha permesso il recupero di una cascina seicentesca nella periferia di Torino. Un progetto da 18 milioni di euro, promosso da InvestiRE Sgr, società di gestione del Fondo Abitare Sostenibile Piemonte, Sharing, il Comune di Torino, Cassa Depositi e Prestiti, Compagnia di San Paolo e Fondazione Crt.
    Convivono una residenza temporanea con 104 appartamenti, che possono essere affittati per un periodo da 6 a 18 mesi a giovani coppie, famiglie, lavoratori in trasferta, studenti, un albergo con 55 camere e una sala convegni da 100 posti, attività commerciali e artigianali. Slow Food aiuterà a gestire il ristorante. "È un grande regalo alla cittadinanza. Ci sono ingredienti di riqualificazione e rigenerazione materiale, ma è anche un grande investimento immateriale che permette l'integrazione con il quartiere e affronta il tema welfare in modo nuovo", sottolinea la sindaca Chiara Appendino.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie