Biella, Day Hospital in segno Pistoletto

La creatività per l'umanizzazione delle cure

(ANSA) - TORINO, 12 NOV - Sono ispirate alla poetica del maestro Michelangelo Pistoletto le sale di attesa del Day Hospital Oncologico dell'ospedale di Biella. Il progetto è del Servizio Formazione e sviluppo Risorse Umane con l'équipe infermieristica del Dipartimento Oncologico e gli insegnanti e allievi del Liceo Artistico 'G. & Q. Sella', con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, da sempre attenta non solo alle donazioni di strumentazioni ma anche ai progetti di umanizzazione delle cure.
    Creatività e cura trovano dunque casa all'ospedale di Biella.
    Oltre agli alberi e ai gomitoli sulle pareti, di fronte al banco dell'accoglienza c'è il simbolo del 'Terzo Paradiso', intrecciato nei colori dell'Asl BI. Una forma straordinariamente evocativa che il Maestro Pistoletto disegna e declina da 16 anni e che ha recentemente donato per accompagnare Biella verso il prestigioso riconoscimento di 'Città Creativa' Unesco: simbolo dell'equilibrio fra natura e artificio, rappresenta un'umanità rinnovata.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere