Mao Torino, trasferta museo in Mongolia

I Servizi Educativi dei 2 musei lavorano per progetti didattici

(ANSA) - TORINO, 22 LUG - Il Mao - Museo d'Arte Orientale di Torino è in trasferta a Kharkhorin, in Mongolia, in missione coordinata con il Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia, nell'ambito di una collaborazione tra le Città di Torino e di Kharkhorin.
    Esperti dei Servizi Educativi del Mao lavorano con i colleghi del Museo di Kharakhorum per sperimentare attività didattiche da proporre alle scuole dei due paesi.
    Il Centro Scavi ha aperto in Mongolia nel 2018 un nuovo fronte di ricerca grazie alla firma del Memorandum of Understanding con il Museo di Karakorum e l'Università Statale di Ulaanbaatar: un progetto supportato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Sono numerosi le attività e i laboratori già avviati nei due paesi grazie alla nuova collaborazione. Tra queste le mostre al Mao 'Un tesoro nella steppa. Il monastero di Erdene Zuu in Mongolia' nel 2016 e 'La capitale delle steppe. Immagini dagli scavi di Kharakhorum in Mongolia' nel 2018.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere