Madre gli toglie pc, 19enne si lancia da 5/o piano: gravissimo

Affetto da Hikikomori, era sempre davanti al computer

Un 19enne si è buttato dal quinto piano della sua abitazione, a Torino, ed è ora ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale Cto di Torino. Lo riferisce il Corriere della Sera, sulle pagine del dorso torinese. Dietro al gesto, secondo il quotidiano, ci sarebbe il tentativo della madre di togliere al giovane la tastiera del computer, di fronte al quale sembra trascorresse tutto il giorno perché affetto da sindrome di Hikikomori, che letteralmente significa stare in disparte, isolarsi.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere