Torino, chek-in automatizzato per turisti

In città il 'Keesy Street', 55 box per depositare chiavi

(ANSA) - TORINO, 18 SET - Compiere tutte le operazioni di check in e out per il soggiorno in appartamenti turistici in modo completamente automatizzato. Da oggi è possibile anche a Torino dove è arrivato il Keesy Street, sistema creato dalla start up nata nel 2017 a Firenze e che opera nel settore dei servizi digitali legati all'home sharing.
    Il progetto, che ha ottenuto il patrocinio della Città, permette di velocizzare e rendere più semplici tutte le operazioni legate al turismo che utilizza come accommodation gli affitti a breve termine.
    Il Keesy Street torinese è stato posizionato nei pressi della stazione di Porta Nuova ed è composto da 55 box in cui depositare le chiavi degli appartamenti, uno schermo touch in 7 lingue per le operazioni di check in e out e con riconoscimento facciale dell'ospite. In più offre assistenza diretta in due lingue e accesso al circuito di pagamento per le transazioni con carta di credito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie