Industriali a ragazzi, ci servono operai

Lettera Confindustria Cuneo in vista di iscrizioni a superiori

(ANSA) - TORINO, 28 GEN - "Qualsiasi percorso scolastico individuerete avrete fatto una buona scelta perché gli istituti del territorio sono eccellenti, ma è nostro dovere come imprenditori segnalarvi le esigenze delle nostre imprese".
    Comincia così la lettera aperta che il presidente di Confindustria Cuneo, Mauro Gola, ha rivolto alle famiglie in vista delle iscrizioni dei ragazzi alle scuole superiori. "Nel 2017 - si legge - le aziende cuneesi hanno manifestato l'intenzione di inserire circa 40 mila nuovi lavoratori. Di questi, il 19% sono addetti agli impianti e ai macchinari, il 18% operai specializzati, l'11% tecnici specializzati. Queste sono le persone che troveranno subito lavoro una volta terminato il periodo di studi, di cui le nostre imprese hanno estremo bisogno e che spesso faticano a reperire".
    "Gli uffici di Confindustria Cuneo - aggiunge Gola - sono a disposizione delle famiglie per fornire loro maggiori informazioni sul mercato del lavoro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie