Piemonte

'Altrove' a Torino,storia di adolescenti

Tra emarginazione e voglia di futuro. Diretto da Paola Ponti

(ANSA) - TORINO, 23 FEB - E' un tuffo nell'adolescenza, nei suoi sogni, anche quelli più sbagliati, nelle paure per il futuro, nelle cadute e negli abissi giovanili, lo spettacolo in scena il 28 febbraio al Teatro Gobetti di Torino, nel cartellone del Teatro Stabile, 'Altrove', scritto e diretto da Paola Ponti.
    Con Massimiliano De Lorenzo, Constance Ponti e Mario Russo, scene e costumi di Sonya Orfalian.
    Prodotto dalla Compagnia della Luna, racconta di un ragazzo di periferia, senza istruzione ma con un redditizio lavoro di spacciatore, che prova ad immaginarsi, senza crederci troppo, un'altra vita. E proprio nel momento in cui sembra non esserci alcun futuro, compare una giovane straniera, che non ha ancora smesso di sognare.
    Lo spettacolo si snocciola intorno alla contrapposizione emarginati - integrati, e alla difficoltà di stabilire una distinzione tra sé e gli altri, temi distintivi dell'adolescenza e della prima fase della vita da adulti.
    Repliche fino al 5 marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie