Piemonte

Cade in crepaccio, morto cacciatore-veterinario

55enne di Ivrea un anno fa in bufera per foto sul web

(ANSA) - TORINO, 10 DIC - Un cacciatore di 55 anni è morto cadendo in un dirupo in località Pian della Marmotta, sopra Valprato Soana. L'uomo, residente a Ivrea, si sarebbe allontanato per inseguire una preda. Scivolato su un terreno innevato, è precipitato oltre un salto di roccia a quota 2 mila metri. A dare l'allarme è stato un secondo cacciatore, che lo avrebbe visto cadere. Sul posto i tecnici del soccorso alpino e i carabinieri di Ronco Canavese. La salma sarà trasportata alle camere mortuarie dell'ospedale di Cuorgnè a disposizione della procura di Ivrea.

   Un anno fa l'uomo era finito nella bufera per alcune foto, postate sul web, che lo ritraevano durante alcuni safari in giro per il mondo. Contesto, in particolare, lo scatto in cui sorrideva accanto ad un leone appena abbattuto in Tanzania. Un po' come avvenne per il dentista del Minnesota che un paio d'estati fa si era fatto fotografare davanti a Cecil, il leone simbolo dello Zimbabwe ucciso in una battuta di caccia. "La professione di veterinario non è incompatibile, né sotto il profilo deontologico né sotto quello morale, con attività di caccia o safari", si era giustificato il veterinario-cacciatore, difeso anche dai suoi clienti quando l'Enpa ne aveva chiesto la radiazione dall'albo. Il professionista era però stato allontanato dal canile di Caluso, di cui era il direttore sanitario. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie