Piemonte

Processo Olivetti,riesaminati casi morte

Accertamento per le difformità tra consulenze mediche

(ANSA) - IVREA (TORINO), 2 MAG - Colpo di scena al processo per l'amianto alla Olivetti in corso a Ivrea. La giudice Elena Stoppini ha informato le parti che è in corso la revisione degli esami sui campionamenti biologici dei dodici ex lavoratori deceduti. L'accertamento si sarebbe reso necessario a causa delle difformità di vedute fra le consulenze mediche di accusa, parti civili e difese.
    Su mandato del tribunale, una squadra di polizia giudiziaria ha prelevato i vetrini istologici - custoditi in vari ospedali - e li ha consegnati al reparto di anatomia patologica dell'istituto clinico Humanitas, a Rozzano (Milano).
    Il giudice intende verificare le esatte cause dei decessi. La revisione, comunque, è prevista anche per i casi di due persone ammalate. Le indagini della procura di Ivrea si sono basate sull'analisi delle cartelle cliniche. Solo per una delle vittime era stata svolta l'autopsia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie