Stamina, ok patteggiamento ma stop estero

Condizione irrinunciabile per magistrati torinesi per Vannoni

Stamina interrompa le proprie attività anche all'estero. Questa la condizione "irrinunciabile" per accettare la richiesta di patteggiamento di Davide Vannoni. Lo si apprende da fonti vicine alla Procura di Torino. Sono sei le richieste di patteggiamento, tra cui quella di Vannoni a un anno e dieci mesi. La Procura di Torino si richiama all'articolo 9, comma 1, del codice penale che, in caso di reiterazione del reato all'estero, prevede il blocco della sospensione condizionale della pena.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie