Amianto Michelin, pm chiede 3 a processo

Sono dirigenti degli stabilimenti torinesi

(ANSA) - TORINO, 21 MAG - Tre dirigenti degli stabilimenti torinesi della Michelin rischiano il processo per omicidio e lesioni colposi per la morte di nove dipendenti e per mesoteliomi e tumori vescicali che hanno colpito altri 14. Il pm Sara Panelli ne ha chiesto il rinvio a giudizio. Secondo l'accusa, le malattie sono state originate dall'eccessiva esposizione all'amianto e alle ammine aromatiche. Le vittime di tali patologie sono già state risarcite. Un quarto indagato è deceduto nel corso delle indagini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030



Modifica consenso Cookie