La vita si fa più smart grazie alla tecnologia

Le innovazioni presentate al 5° World Intelligence Congress

(XINHUA) - TIANJIN, 24 MAG - Gli spettatori in un'area espositiva del quinto World Intelligence Congress, un importante evento sull'intelligenza artificiale (AI) che si è concluso ieri nella città di Tianjin, nel nord della Cina, hanno potuto assistere a una performance musicale unica, eseguita da una band composta da robot e persone.
L'evento, durato quattro giorni, si è svolto all'insegna del tema 'New Era of Intelligence: Empowering New Development, Fostering a New Pattern', e ha attirato oltre 240 aziende e istituzioni dedite all'AI, che hanno portato con loro tecnologie e applicazioni molto innovative.
Allo stand espositivo di Hisense, un marchio cinese di elettrodomestici, i visitatori hanno atteso in fila per poter osservare più da vicino un frigorifero intelligente in grado di consigliare dei menù in base al cibo che contiene, alla stagione e alle informazioni sulla salute dei membri della famiglia nonché di impartire lezioni di cucina attraverso dei video.

"Stiamo cercando di applicare le tecnologie di intelligenza artificiale ai nostri prodotti. Investiamo molto ogni anno nella ricerca e nello sviluppo tecnologico.L'era dell'intelligenza artificiale è arrivata e vogliamo coglierne l'opportunità", spiega Wang Yanpeng, un rappresentante dello stand. Cainiao Network, il braccio logistico del colosso cinese dell'e-commerce Alibaba Group, ha esposto veicoli senza equipaggio e robot per la consegna di pacchi, attirando anche in questo caso l'attenzione dei visitatori. 

"La pandemia di Covid-19 ha favorito lo sviluppo dello shopping online che, a sua volta, ha spinto il settore della logistica a evolversi", dichiara Feng Zengchuang, che lavora per Cainiao Network a Tianjin. "Con la rapida applicazione delle tecnologie intelligenti in tale comparto, il volume giornaliero di pacchi gestiti è aumentato del 30% su base annua", continua.
Con la costante evoluzione dei consumi, sono emersi anche nuovi metodi di pagamento, come la carta rossa, delle stesse dimensioni di una carta di debito, che brillava allo stand della Industrial and Commercial Bank of China.

Come spiega un dipendente dell'istituto, "se si desidera inviare denaro a qualcuno, basta appoggiare la propria carta alla sua e il pagamento può essere completato senza connessione a internet. Sarà particolarmente pratico per gli anziani". L'applicazione delle tecnologie intelligenti sta trasformando la vita quotidiana delle persone: in una comunità residenziale della Sino-Singapore Tianjin Eco-City, i percorsi per il jogging e le attrezzature per l'allenamento sono dotati di tecnologie di riconoscimento facciale, in grado di rilevare i dati dei residenti e registrarne i tempi e il consumo di calorie.
"Queste installazioni intelligenti mi aiutano ad allenarmi in modo più efficiente.

Anche chi è più avanti con gli anni ne trae beneficio", ha raccontato un anziano abitante dell'area di nome Li. I residenti della comunità hanno inoltre degli altoparlanti intelligenti installati in casa, attraverso le quali possono controllare i prezzi aggiornati della verdura e i costi dell'acqua o del riscaldamento nonché contattare i dottori della comunità per consultazioni mediche online.
Anche nella biblioteca, è sufficiente riferire a un robot il nome del libro che si desidera consultare per essere guidati fino ad esso. Dotati di un sistema di navigazione basato sul geomagnetismo e sulla tecnologia 5G, i robot hanno una precisione di posizionamento di uno o due metri. "L'intelligenza artificiale ha cambiato le nostre vite",dice Sun Ning, professore presso il College of Artificial Intelligence della Nankai University, spiegando poi che "queste tecnologie non vengono applicate solo nel mercato di fascia alta, ma rendono più pratica e funzionale anche la vita quotidiana".

Secondo le statistiche rilasciate dalla China Academy of Information and Communications Technology, il settore globale dell'intelligenza artificiale ha raggiunto i 156,5 miliardi di dollari nel 2020, con una crescita annuale del 12%.

"Tianjin ha creato una forte atmosfera di innovazione tecnologica da quando si è tenuto il primo World Intelligence Congress nel 2017", osserva Li Xiaohong, presidente della Chinese Academy of Engineering, aggiungendo che "il Congresso diventerà una piattaforma di alto livello per la cooperazione e lo scambio scientifico e tecnologico internazionale".

Nelle ultime quattro edizioni, sono stati siglati 348 accordi di cooperazione, con un investimento totale di circa 353,2 miliardi di yuan (circa 54,9 miliardi di dollari), secondo il Tianjin Industrial and Information Technology Bureau. "L'evoluzione del settore dell'intelligenza artificiale dovrebbe soddisfare le esigenze dello sviluppo economico e sociale. L'industria dovrebbe espandere l'applicazione dell'AI in più aree e favorire il progresso della società digitale", dichiara Chen Zhaoxiong, presidente della China Electronics Technology Group Corporation. (XINHUA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA