Cina: 576.000 utenti per piattaforma linguistica AI

(XINHUA) - HEFEI, 9 MAG - Una piattaforma globale per l'apprendimento della lingua cinese ha registrato più di mezzo milione di utenti in tutto il mondo. Alla data del 7 maggio, iFLYChinese ha accolto 576.000 utenti da 123 Paesi e regioni. Lo comunica iFLYTEK, una società cinese leader nel settore dell'intelligenza artificiale (AI) che ha sviluppato l'applicazione per l'apprendimento delle lingue. La piattaforma utilizza la tecnologia AI per raggiungere gli studenti in patria e all'estero. La traduzione automatica, la sintesi vocale e l'analisi intelligente vengono applicate per trasformare le lingue madri degli utenti in cinese. Gli studenti sono dotati di strumenti di apprendimento adattativi e di tutor personali di AI, che possono aiutare a correggere la loro pronuncia, fornire un feedback personalizzato e schede di esercizi per attività di apprendimento che migliorano la memoria. L'applicazione ha costruito moduli di apprendimento per coprire l'80% dei dialoghi utilizzati in situazioni di vita reale. Attraverso l'apprendimento immersivo basato sui ruoli e l'interazione uomo-macchina perfettamente progettata, promuove l'interesse degli studenti e aiuta gli utenti a padroneggiare la lingua. La piattaforma presenta anche una raccolta di poesie cinesi, letteratura classica e capolavori di calligrafia in audio e video per aiutare gli utenti a comprendere la cultura cinese.
    (XINHUA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA