Libia: appello Papa, proteggere migranti

Angelus, appello del pontefice alla comunità internazionale

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 14 GIU - Il Papa all'Angelus ha lanciato un appello affinché cessino le violenze in Libia e perché la comunità internazionale si occupi dei migranti. "Seguo con apprensione e anche con dolore la drammatica situazione in Libia" ed "esorto gli organismi internazionali e quanti hanno responsabilità politiche e militari a rilanciare con convinzione e risolutezza la ricerca di un cammino verso la cessazione delle violenze". Sui migranti: "Invito la comunità internazionale a prendere a cuore la loro condizione", "c'è crudeltà", "tutti abbiamo responsabilità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie