Percorso:ANSA > Nuova Europa > Economia > Lavoro: in Bulgaria costo lavoro più basso in Europa in 2020

Lavoro: in Bulgaria costo lavoro più basso in Europa in 2020

Ma forte aumento, come anche in Ungheria e Cechia

31 marzo, 13:39
(ANSA) - BELGRADO, MAR 31 - La Bulgaria, insieme a Ungheria e Cechia, ha registrato uno dei maggiori aumenti in Europa del costo orario del lavoro tra il 2019 e il 2020, ma rimane il paese Ue con i costi del lavoro più bassi. E' quanto emerge da dati Eurostat pubblicati oggi.

Nel 2020 il costo orario medio del lavoro dell'intera economia, escluse agricoltura e pubblica amministrazione, è stato stimato da Eurostat a 28,5 euro nell'Ue nel suo insieme e a 32,3 euro nell'area dell'euro. I costi orari del lavoro più bassi sono stati registrati in Bulgaria (6,5 euro), Romania (8,1) e Ungheria (9,9), mentre i più alti in Danimarca (45,8), Lussemburgo (42,1) e Belgio (41,1).

Tra il 2019 e il 2020, il costo orario del lavoro è aumentato del 3,1% nella Ue e del 2,9% nell'eurozona, con la sola Croazia che ha registrato una diminuzione (-1,0%). Gli aumenti maggiori - ha reso noto l'ufficio statistico Ue - sono stati invece osservati in Ungheria (+ 7,9%), Bulgaria (+ 7,8%), Cechia (+ 7,4%) e Romania (+ 7,2%). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati