Percorso:ANSA > Motori > Prove e Novità > Volkswagen, debutto ad Auto Shanghai per nuovo Beetle

Volkswagen, debutto ad Auto Shanghai per nuovo Beetle

Firmato De Silva e' piu' coerente con il Maggiolino del 1938

19 aprile, 12:43
debutto ad Auto Shanghai per nuovo Beetle debutto ad Auto Shanghai per nuovo Beetle

  ROMA - Volkswagen presenta la nuova Beetle in contemporanea in tre Continenti, con eventi a Shanghai (in concomitanza con il Salone dell'Auto) a Berlino e a New York.

Questa terza generazione riprende il design e i valori "universali" della prima Maggiolino del 1938 venduta in 21,5 milioni di esemplari. E fa seguito alla New Beetle a trazione anteriore del 1998 la cui produzione è cessata nel 2010 con un totale di un milione di unità vendute. Nuova Beetle - che verrà lanciata commercialmente in Europa dal prossimo novembre - è opera di Walter de Silva, responsabile del design del Gruppo, e di Klaus Bischoff, responsabile del design della marca Volkswagen. Lavorando sul profilo originario del Maggiolino, sono stati enfatizzati gli elementi forti del modello originario, come si nota nello sviluppo orizzontale dei paraurti, nella presa d'aria anteriore, nelle linee diritte delle estremità del cofano, nel design dei gruppi ottici posteriori e - soprattutto - nella linea caratteristica che collega il montante posteriore e quello anteriore. Nuova Beetle mantiene la piattaforma a trazione anteriore ed ha proporzioni completamente nuove (è più larga di 88 mm, più lunga di 152 mm e più bassa di 12 mm) con una linea del tetto più piatta riprendendo quelli del prototipo Ragster esposto a Detroit nel 2005. Più grintosa e più virile - afferma Volkswagen - Nuova Beetle si distingue anche per la possibilità di montare ruote fino a 19 pollici di diametro e per la presenza in abbinamento con i motori TSI 160 e 200 Cv dell'inedito spoiler posteriore. La nuova Volkswagen sarà disponibile nelle tre linee di allestimento Beetle, Design e Sport, con dotazioni particolarmente ricche in cui si segnala il Sistema audio Fender realizzato in collaborazione con Panasonic (previsto un Bassbox aggiuntivo e 400 Watt di potenza). Previsti tre motori benzina TSI con 105, 160 e 200 Cv di potenza e due TDI a gasolio da 105 e 140 Cv. Tutti e cinque questi propulsori possono essere richiesti in abbinamento al cambio a doppia frizione DSG. La versione 1.4 TSI 160 Cv con cambio DSG a 7 rapporti, è accreditata di un consumo nel ciclo combinato di 5,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 139 g/km.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati