Percorso:Motori > News > Con la Ferrari FF sulle tracce dei mitici Beatles

Con la Ferrari FF sulle tracce dei mitici Beatles

Journey of Sound dal Cavern di Liverpool ad Amburgo

29 novembre, 15:06
Con la Ferrari FF sulle tracce dei mitici Beatles Con la Ferrari FF sulle tracce dei mitici Beatles

ROMA  – Si chiama ‘Journey of Sound’ (il Viaggio del Suono) l’esclusivo evento organizzato da Ferrari e JBL Professional – partner dal 2008 della Casa di Maranello nel settore della tecnologia audio – sulle tracce dei Beatles. Una galoppata a bordo della iconica Ferrari FF per toccare luoghi altrettanto mitici.

Dal ‘Cavern’ di Liverpool, il club da dove partì l’epopea dei Fab Four, fino ad Amburgo, città che ospitò le prime performance del quartetto. Journey of Sound comprende due concerti e altre tappe musicali memorabili, tra cui una visita alla residenza del batterista dei Pink Floyd Nick Mason e alla sua leggendaria collezione Ferrari. Prevista anche una sosta con sessione di registrazione negli studi Air Lyndhurst fondata dal produttore dei Beatles, George Martin.

Sia Ferrari che Harman, il gruppo a cui fa riferimento JBL Professional, sono egualmente legate alla storia dei Beatles. Oltre 45 anni fa, era stata Harman a fornire le attrezzature dello studio dove i Beatles registrarono il leggendario album Sgt. Pepper. E la Ferrari può vantare George Harrison e John Lennon tra i suoi migliori clienti.

"L'idea del Viaggio del Suono è nata per caso – ha dichiarato Michael Mauser, presidente della divisione Lifestyle di Harman - quando i nostri ingegneri del suono stavano progettando il nuovo sistema audio JBL per la Ferrari FF, dissero che la sigla dell’auto faceva pensare ai Fab Four". Così è diventato logico portare la Ferrari FF, con i suoi 15 altoparlanti e una tecnologia di amplificazione di Classe D da 1280 watt , in un viaggio che è una vera e propria fusione di generazioni musicali.

Gli artisti che s’incontreranno nel percorso da Liverpool ad Amburgo - Kate Nash, Jonas & The Massive Attraction, Natalie McCool e Jamie N Commons - si esibiranno interpretando un mix di canzoni dei Beatles e di proprio repertorio. Uno show itinerante di altissimo livello, così come lo è stata la visita al garage-museo di Nick Mason, con l’esposizione di alcune tra le più celebri auto di Maranello come la 250 GTO.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA