Percorso:Motori > Eco Mobilità > California: scuolabus elettrici pronti a entrare in servizio

California: scuolabus elettrici pronti a entrare in servizio

Permettono sostanziosi risparmi e controlli sicurezza a distanza

08 novembre, 11:36
California: scuolabus elettrici pronti a entrare in servizio California: scuolabus elettrici pronti a entrare in servizio

ROMA - Nuova flotta di scuolabus a propulsione elettrica pronti a entrare in servizio sulle strade della California. Oltre all'evidente vantaggio in termini di protezione ambientale e di salvaguardia della salute per i bambini trasportati, l'utilizzo di uno scuolabus elettrico permette un risparmio di carburante di circa 60,5 litri al giorno con una riduzione dei costi pari a circa 8.200 euro. Un importo che moltiplicato per l'intera flotta degli scuolabus in servizio si traduce in un risparmio considerevole. Grazie ad un sistema integrato di telemetria, si può controllare a distanza la posizione di ogni scuolabus, le sue necessità di manutenzione, le prestazioni e il comportamento del conducente. Gli scuolabus elettrici possono trasportare fino a 32 studenti, oppure 24 studenti più una sedia a rotelle. Gli e-bus SST, alimentati a batteria, nascono da una collaborazione tra il costruttore Trans Tech Bus, specializzato in questo genere di veicoli, e la Motiv Power Systems. Primo istituto destinatario dei nuovi veicoli sarà il Kings Canyon Unified School District, nella Valle di San Joaquin. I van per le scuole e-bus SST sono realizzati sul telaio dei camion Ford E450 combinati con un'unità motrice elettrica della Motiv Power Systems, compatibile con una vasta gamma di batterie in modo da poter essere aggiornato con i continui progressi tecnologici dei componenti per l'alimentazione dei veicoli elettrici. Le specifiche relative alle prestazioni e all'autonomia dei nuovi scuolabus elettrici non sono ancora stati resi noti ma si parla di una percorrenza, con una ricarica completa, tra 129 a 161 chilometri secondo il numero di batterie utilizzate (quattro o cinque). Le batterie possono inoltre essere ricaricare al 50% in meno di un'ora, mentre una ricarica completa richiede otto ore. Per effettuare il 'pieno di energia' gli scuolabus elettrici utilizzano un sistema di ricarica veloce che richiede minime modifiche costruttive e nessun tipo di stazione di ricarica costosa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA