Percorso:Motori > Eco Mobilità > Audi inaugura l'impianto di e-gas a Werlte, in Germania

Audi inaugura l'impianto di e-gas a Werlte, in Germania

Fonti energetiche derivate da corrente 'verde', acqua e CO2

27 giugno, 20:24
Audi inaugura l'impianto di e-gas a Werlte, in Germania Audi inaugura l'impianto di e-gas a Werlte, in Germania

ROMA - Inaugurato l'impianto di e-gas di Werlte dalla Audi. La casa tedesca diventa quindi il primo costruttore a sviluppare una catena di fonti di energia sostenibili derivate da corrente ''verde'', acqua e anidride carbonica. I prodotti finali, riferisce il comunicato Audi, sono idrogeno e metano sintetico: l'Audi e-gas. ''Audi compie un grande passo verso la mobilita' del futuro'' - ha dichiarato Heinz Hollerweger, responsabile sviluppo vettura della casa di Ingolstadt - e' l'unico produttore al mondo a offrire una tecnologia cosi' innovativa. Lo studio dei carburanti sintetici ecologici e' il cuore della nostra strategia e-fuels''. Reiner Mangold, direttore sviluppo prodotti sostenibili del marchio, ha aggiunto che ''l'impianto Power-to-gas di Werlte, potra' diventare un progetto pilota della cosiddetta 'rivoluzione energetica' tedesca, oltre i confini dell'Azienda''. Il funzionamento dell'impianto di e-gas e' suddiviso in due fasi: l'elettrolisi e la 'metanazione'.

Durante la prima fase, l'impianto utilizza corrente ''verde'' in eccedenza per scomporre l'acqua in ossigeno e idrogeno per mezzo di tre elettrolizzatori. Nella seconda fase la reazione dell'idrogeno con il CO2 determina la formazione dell'Audi e-gas, il metano sintetico. Quasi identico al gas naturale fossile, viene distribuito alle stazioni di rifornimento di CNG attraverso la rete tedesca per il gas naturale. La fornitura dell'Audi e-gas comincera' nell'autunno 2013 e produrra' circa 1.000 tonnellate di e-gas all'anno, consentendo di smaltire circa 2.800 tonnellate di CO2, corrispondenti alla quantita' assorbita in un anno da un bosco di 220.000 faggi. Secondo le stime, l'e-gas prodotto a Werlte permettera' a 1.500 Audi A3 Sportback g-tron di percorrere ogni anno 15.000 km ciascuna, con un bilancio di CO2 neutro. La natura bivalente del motore 1.4 TFSI, gli consente di essere alimentato anche a benzina, raggiungendo un'autonomia complessiva di circa 1.300 chilometri. La Audi A3 Sportback g-tron consuma in media 3,5 kg di e-gas per 100 km. Le emissioni di CO nel ciclo NEFZ rimangono al di sotto di 95 grammi per km. La guida con l'e-gas Audi e' a bilancio neutro di CO perche' il CO emesso durante la marcia e' stato utilizzato in precedenza per la produzione dell'e-gas. Il progetto dell'e-gas fa parte dell'ampia strategia e-fuels di Audi. Parallelamente all'impianto di e-gas di Werlte, Audi gestisce insieme al partner Joule un impianto per lo studio della produzione di e-ethanol ed e-diesel a Hobbs, New Mexico, USA. L'obiettivo strategico di questi progetti e' utilizzare il CO come materia prima per la produzione dei carburanti al fine di migliorare notevolmente il bilancio complessivo della mobilita'. La strategia e-fuels e' un elemento centrale delle iniziative Audi per lo sviluppo sostenibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA