Percorso:Motori > Industria e Mercato > Mercato bici tiene, Italia primo produttore Europa

Mercato bici tiene, Italia primo produttore Europa

Ancma, governo investa in ciclabilità

15 aprile, 15:43
Mercato bici tiene, Italia primo produttore Europa Mercato bici tiene, Italia primo produttore Europa

MILANO - Resiste il settore delle biciclette: nel 2013 in Italia ne sono state vendute 1,5 milioni con calo a una sola cifra (-3,9%), rispetto alle moto che hanno sofferto di più. Il Nord-Est è ancora al primo posto per le vendite, anche se è al Sud e nelle isole che si registra l'unico aumento (+3%). Il nostro Paese è ancora il principale produttore europeo (+22% la produzione), soprattutto grazie all'export, che cresce di quasi mezzo milione di unità (+39%). La bilancia commerciale è così in attivo per 165 milioni (+2,5%). I dati vengono da uno studio Gfk Eurisko per Confindustria Ancma, dal quale emerge poi che piace l'eBike, la bicicletta a pedalata assistita di cui sono stati venduti 51.405 esemplari (+12%). "Al nuovo Governo chiediamo provvedimenti per un'Italia in linea con gli standard delle best practices europee. Studi internazionali dimostrano che un euro investito in ciclabilità ne restituisce 4 o 5 alla collettività intera. Un metro di pista ciclabile può costare dai 20 ai 400 euro", dichiara Corrado Capelli, presidente di Confindustria Ancma. A scoraggiare gli acquisti sono anche i furti, con un danno di 150 milioni l'anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA