Percorso:Motori > Industria e Mercato > Auto, +4% mercato mondiale nel 2013. Europa -2/3%

Auto, +4% mercato mondiale nel 2013. Europa -2/3%

Stime Euler Hermes, tra 2007 e 2011 produzione Italia -38,5%

24 settembre, 14:53
Auto: +4% mercato mondiale nel 2013. Europa -2/3% Auto: +4% mercato mondiale nel 2013. Europa -2/3%

ROMA - Il mercato mondiale nel 2013 crescera' del 4%, cosi' come nel 2012, mentre in Europa il prossimo anno ci sara' ancora un calo del 2-3%. Dopo il -6% stimato per il 2012. La crescita globale e' legata al dinamismo dei Paesi emergenti ed alla ripresa del mercato americano. Uno scenario che, gia' da anni, ha determinato una taglio della produzione in Europa e Giappone. In particolare, la produzione tra il 2007 ed il 2011 e' scesa del 38,5% in Italia (0,8 milioni), del 27,6% in Giappone (8,4 milioni) e del 24% in Francia (2,3 milioni). Le stime sono della societa' di assicurazione dei crediti Euler Hermes (Gruppo Allianz) che vede nel 2013 la produzione mondiale di auto e veicoli commerciali leggeri in crescita del 4%, lo stesso incremento previsto per il 2012. Cosi' da arrivare il prossimo anno a 87 milioni di unita'. La crescita globale sara' conseguenza del buon andamento delle vendite di auto in Cina (+6%), in India (+5%) e in Brasile (+7% nel 2012 e +4% nel 2013 se verranno mantenuti gli incentivi), con tassi ancora piu' interessanti in Russia (+11% nel 2012, +5% nel 2013). L'analisi di Euler Hermes fa notare come la crescita delle vendite nei Paesi emergenti abbia fatto spostare la produzione in queste aree: tra il 2007 e il 2011 la delocalizzazione e' aumentata del 107% in Cina (18,4 milioni di auto), del 75% in India (3,9 milioni) e del 28% in Messico (2,7 milioni). Soltanto i costruttori tedeschi - fa notare Euler Hermes - avranno i mezzi per compensare le difficolta' in Europa, grazie ad una forte presenza complessiva di Bmw, Mercedes e Gruppo Volkswagen in Cina (2,7 milioni di unita' vendute in totale lo scorso anno) e negli Stati Uniti, dove complessivamente i diversi brand tedeschi hanno immatricolato 1 milione di auto.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA