Percorso: Motori > News dalle Aziende > Opel, avviata produzione nuova Meriva in impianto Saragozza

Opel, avviata produzione nuova Meriva in impianto Saragozza

Aspetto più vivace, grande flessibilità interna: motori Euro 6

17 gennaio, 14:01
Opel, avviata produzione nuova Meriva in impianto Saragozza Opel, avviata produzione nuova Meriva in impianto Saragozza

(ANSA) - ROMA - E' partita la produzione della nuova Meriva nello stabilimento Opel di Saragozza in Spagna. Il primo esemplare della nuova versione è uscito dalla linea di produzione dello stabilimento di Figueruelas. Antonio Cobo, amministratore delegato di Gm Spagna, accompagnato dal dipendente più giovane e dal più anziano dello stabilimento, ha guidato il primo modello appena uscito dalla linea di produzione. Oltre alla sua flessibilità, la monovolume compatta Opel si distingue per un design rinnovato e vivace e per la dotazione di numerose tecnologie. Fanno la loro comparsa una gamma completa di motori a norma Euro 6, tra cui il 1.6 CDTI di nuova generazione, silenzioso ed efficiente, e il sistema di infotainment Opel IntelliLink di nuova generazione, più veloce e funzionale. Quando fu lanciata nel 2003, la prima generazione di Opel Meriva creò il segmento delle monovolume compatte, poi con la seconda generazione del 2010 si è dato spazio alla flessibilità interna con le FlexDoors incernierate sul retro che hanno reso molto più facile salire e scendere dalla vettura.

In termini di sicurezza, la nuova Meriva conserva le 5 stelle Euro NCAP del modello attuale. Oltre a ciò, il nuovo Rapporto TUeV per il 2014, pubblicato nel dicembre 2013, dopo aver preso in esame quasi 8 milioni di auto usate di tutti i tipi e di tutti i marchi, rivela che Opel Meriva è la vettura con la percentuale di difettosità più bassa. Nella categoria delle 'vetture di 2-3 anni' (dove sono presenti tutte le Meriva di seconda generazione esaminate dal TUeV), ha battuto i modelli di Mazda, Toyota, Porsche, BMW e Audi, ed è risultata l'automobile dalla 'miglior qualità generale' tra tutte le vetture esaminate in Germania, ricevendo il Certificato d'Oro del TUeV. Inoltre, nell'indice VOSS (Indagine sulla Soddisfazione della Proprietà di un Veicolo) utilizzato per la J.D. Power Satisfaction Survey, Meriva si è lasciata alle spalle tutti i concorrenti ed è giunta prima in classifica con una percentuale dell'80,6%.

Attualmente la nuova Meriva dispone di una gamma di nuove motorizzazioni benzina, diesel e GPL che rispettano già la norma Euro 6 sulle emissioni che entrerà in vigore a settembre 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA