Molise
  1. ANSA.it
  2. Molise
  3. Violenza donne: sensibilizzazione in tutto il Molise

Violenza donne: sensibilizzazione in tutto il Molise

Mobilitazione sul territorio con flash-mob, convegni e eventi

(ANSA) - TERMOLI, 24 NOV - Manifestazioni e sensibilizzazione in tutto il Molise contro il femminicidio e aggressioni in occasione della Giornata internazionale della violenza sulle donne, in programma nella giornata di domani. Le associazioni si mobilitano sul territorio per combattere la violenza in ogni forma. Da Campobasso, a Isernia, passando per Frosolone e la costa, tante le iniziative che si svolgeranno sin dal mattino.
    A Termoli, alle ore 17, sulla scalinata del Folklore, si terrà un flash-mob dell'associazione "Mai più sole non una di meno" in collaborazione con il Comune di Termoli e una scuola di ballo della città.
    A Montenero di Bisaccia (Campobasso) l'Amministrazione comunale, alle 17,30, presso la Sala Consiliare terrà un evento pubblico con la proiezione di un'intervista ad una donna vittima di violenza. In mattinata, invece, ci sarà un momento di raccoglimento presso la panchina rossa della villa comunale con la deposizione di fiori.
    A Campobasso, a partire dalle ore 16,30, nella sede dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, il gruppo teatrale di "Action Aid" porterà il scena lo spettacolo 'Rumori fuori scena' . Con gli strumenti della poesia e della musica verrà aperto un focus sulla violenza.
    A Santa Croce di Magliano (Campobasso) l'Avis comunale "Don Angelo Tatta" ha inaugurato una panchina rossa, dedicando un angolo alle donne e alla lotta alla violenza.
    A Frosolone (Isernia) entra nel vivo la 'Settimana rosa' organizzata dall'associazione Me Too che era stata aperta sabato scorso. Domani, a partire dalle ore 17, si svolgerà il convegno dal titolo 'Istituzioni e volontariato nella lotta alla violenza sulle donne', con gli interventi di Giuditta Lembo, consigliera di Parità delle province di Campobasso e Isernia, Maria Grazia La Selva, presidente della Commissione di Parità della Regione Molise e dell'associazione Liberaluna, Emanuela Teresa Galasso, psicologa del centro antiviolenza Liberaluna, Melania Chiacchiari, psicologa e psicoterapeuta, rappresentante SAI al Comune di Venafro e del Consorzio Libere imprese, Pasqualino De Mattia, presidente dell'organizzazione Me Too, responsabile della campagna 'Non ti amo da morire'. Dopo i lavori la premiazione del concorso letterario 'Segni d'amore', cui hanno preso parte gli studenti dell'Istituto 'Colozza' di Frosolone.
    A Isernia venerdì 26 novembre, dalle ore 15 alle 19, all'hotel Europa, è in programma l'incontro dal titolo 'Non uno di più, non uno di meno. Il narcisismo', organizzato dalla Cooperativa Impresa Sociale La Terza I, con l'ausilio di numerosi partner tra cui le associazioni Kamaeira Onlus di Isernia e La Voce per Eco di Roma. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie