Molise

Bruciano residui potatura, agricoltori multati dai Cc

L'episodio è accaduto a Larino

(ANSA) - LARINO, 16 SET - Stavano bruciando residui di potatura di alberi di ulivo e della raccolta di pomodori quando sono stati sorpresi e subito multati dai Carabinieri di Larino.
    I militari della compagnia frentana hanno aumentato i controlli a seguito dei numerosi incendi che hanno devastato il Basso Molise e, alla vista dei due coltivatori alle prese con il fuoco, sono subito scattati gli interventi. L'Arma ha intimato immediatamente ai due di spegnere le fiamme appiccate, applicando poi le relative sanzioni. Fortunatamente le condizioni meteorologiche e l'abbassamento delle temperature hanno agevolato il lavoro dei militari e degli uomini dei Vigili del Fuoco che hanno agito in stretto contatto con la cabina di regia della Prefettura di Campobasso. Lo stato d'emergenza per gli incendi, deliberato dal Consiglio dei Ministri il 26 agosto scorso, terminerà il 26 febbraio prossimo 2022 e riguarda anche il Molise. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie