Molise

Sanità: Molise, aggiornato e adottato Pos 2019-2021

Recepite osservazioni Ministeri vigilanti su Piano rientro

(ANSA) - CAMPOBASSO, 10 SET - Regione Molise e Struttura commissariale hanno aggiornato e adottato il Programma operativo straordinario (Pos) 2019-2021 secondo le specifiche richieste formulate dal Tavolo tecnico dei Ministeri Salute-Mef per la verifica degli adempimenti stabiliti dal Piano di rientro per il riequilibrio del disavanzo sanitario. Il documento è stato formalizzato con un decreto del Commissario ad Acta per la Sanità, Donato Toma. Il Pos , si legge nel documento, intende creare le condizioni necessarie ad adeguare l'offerta di assistenza socio-sanitaria alle reali esigenze della popolazione molisana, offrendo prestazioni adeguate a una domanda in continua evoluzione, garantendo, al tempo stesso, un Servizio sanitario regionale (Ssr) universale e sostenibile dal punto di vista economico-finanziario. Con questo obiettivo strategico principale si intende nei prossimi tre anni: potenziare le attività regionali di promozione della salute e prevenzione dei fattori di rischio; migliorare la rete di offerta ospedaliera regionale, secondo principi di sicurezza, qualità ed efficienza delle cure; potenziare la rete di offerta territoriale regionale in coerenza con i bisogni socio-assistenziali della popolazione; predisporre un'efficace Governance dell'assistenza farmaceutica e dei dispositivi medici; investire in selezione, formazione e valutazione delle risorse umane; accelerare in investimenti in infrastrutture e tecnologie; potenziare il patrimonio informativo socio-sanitario a supporto del monitoraggio e governance del Ssr; raggiungere tutti gli obiettivi previsti dal Percorso attuativo della certificabilità dei Bilanci previsto dalla Regione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie