Molise

Vaccini:Asrem sollecita operatori sanitari non vaccinati

Invita a sottoporsi a farmaco entro 5 giorni pena sospensione

(ANSA) - CAMPOBASSO, 27 LUG - L'Asrem del Molise, con una lettera inviata agli operatori sanitari in servizio in Molise non ancora vaccinati, ne richiede l'obbligo e invita a produrre entro 5 giorni i documenti inerenti la somministrazione del farmaco.
    In caso di mancata presentazione degli atti, l'Azienda sanitaria invita a sottoporsi al vaccino a pena di sospensione dalle mansioni che:"implichino il contatto interpersonale o, comportino, in altra forma - si legge sulla missiva -, il rischio di contagio del virus, con conseguenziale assegnazione, dove possibile, a mansioni anche inferiori e diverse da quelle assegnate. Laddove l'assegnazione ad altre attività non sia possibile, per il periodo di sospensione non sarà dovuta la retribuzione nè altro compenso".
    La legge 76/2021, all'art. 4, prevede l'obbligo vaccinale per gli esercenti delle professioni sanitarie e gli operatori d'interesse sanitario per la prevenzione dell'infezione da Covid-19. Per tale motivo ha acquisito i nominativi degli operatori non ancora vaccinati ed inviando loro delle missive.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie