Coni Molise: consegnate benemerenze ad atleti e dirigenti

Cerimonie a Campobasso e Isernia

(ANSA) - CAMPOBASSO, 04 GIU - Il Coni Molise ha consegnato le 'Benemerenze' ad atleti e dirigenti che si sono distinti per la loro attività sportiva e impegno. I riconoscimenti sono relativi all'attività 2019 e, a causa dello stop imposto dalla pandemia Covid, sono stati consegnati ieri nel corso di due cerimonie a Campobasso e Isernia. Il sindaco del capoluogo regionale Roberto Gravina ha accolto il presidente del Coni Vincenzo D'Angelo ed il vicepresidente vicario Benito Suliani nella sala del Circolo Sannitico messa a disposizione dell'amministrazione comunale. Sono stati premiati con le stelle di bronzo i dirigenti Alberto Di Nonno e Giuseppe Erra, e con le medaglie gli atleti campioni italiani Domenico D'Alise, Vincenzo Di Fabio, Alessia Durante, Fabio Emanuele, Marco Spadolini.
    Medaglia anche per Giusy Fatima Pia De Sanctis campionessa europea di canottaggio. La giornata di consegna delle benemerenze sportive è proseguita ad Isernia dove il sindaco Giacomo D'Apollonio ha accolto i premiati nella Sala consiliare del Comune. A rappresentare l'amministrazione comunale anche l'assessore allo Sport Antonella Matticoli, il consigliere comunale, consigliere nazionale e delegata provinciale del Coni Elisabetta Lancellotta e il presidente provinciale dell'Ansmes Mario Esposito. Nel corso della cerimonia sono stati premiati con una stella d'argento e una di bronzo i dirigenti Michele Sacchetti e Antonio Laurelli. Medaglia di bronzo per l'atleta Maria Centracchio, non presente alla premiazione perché impegnata negli allenamenti che la porteranno il prossimo 9 giugno all'ultima gara di qualificazione per le Olimpiadi.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie