Ecdc, il Molise è la prima zona verde italiana in Ue

Tra top 7. Resto del Paese è arancio, ma Calabria in rosso

La regione Molise è la prima zona verde italiana in Ue e tra le prime sette in tutta Europa. E' quanto emerge dalla nuova mappa aggiornata sui contagi nel Vecchio Continente, stilata da Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Il colore verde indica che a 14 giorni l'incidenza è inferiore a 25 casi ogni 100mila abitanti e il tasso di positività al test è inferiore al 4%. Il resto del Paese è classificato come arancione (meno di 50 casi per 100mila e tasso pari al 4% o superiore), tranne la Calabria in rosso (tra i 50 e i 150 ogni 100mila). 

Oltre alla Calabria, in rosso (tra i 50 e i 150 contagi ogni 100mila abitanti), ci sono anche Basilicata e Valle d'Aosta. La Germania e gran parte dei territori dell'Est Europa sono in arancione. In rosso gran parte della Francia e della Spagna. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie