Molise
  • Yarn Bombing: il festival dell'uncinetto dal Molise a Milano

Yarn Bombing: il festival dell'uncinetto dal Molise a Milano

Evento di beneficenza a giugno nel quartiere di Lambrate

(ANSA) - CAMPOBASSO, 26 MAG - Dal 11 al 13 giugno 2021 si terrà una edizione speciale di Yarn Bombing Festival Milano nel quartiere di Lambrate. La manifestazione è organizzata da Yarn Bombing Trivento, Associazione culturale Formidabile Lambrate, Associazione Made in Lambrate, Hub/Art Exhibition, Scalo Lambrate con il patrocinio del Comune di Milano e Municipio 3.
    Il ricavato sarà devoluto alla Caritas Ambrosiana a sostegno dell'Emporio della Solidarietà del Municipio 3. L'iniziativa è stata voluta dall'Associazione Culturale Formidabile Lambrate e dal suo fondatore, Fabio Lucarelli, colpito dall'iniziativa dopo aver visitato il borgo di Trivento (Campobasso), in Molise.
    La prima edizione italiana di Yarn Bombing, la manifestazione interamente dedicata alle opere d'arte realizzate all'uncinetto, si è infatti tenuta nell'estate del 2019 proprio a Trivento dove oltre 130 artiste provenienti da tutto il mondo hanno preso parte all'evento esponendo opere, lavori colorati realizzati a maglia o all'uncincetto, nel centro storico del borgo, trasformandolo in un museo a cielo aperto.
    La speciale edizione di Yarn Bombing Festival Milano, partirà dalla Piazza delle Rimembranze che unisce nord e sud del quartiere Lambrate per poi diramarsi lungo le vie Conte Rosso, Ventura e Massimiano. La scelta di inaugurare proprio in quel weekend non è casuale. Il 12 giugno è infatti la Giornata Mondiale dello Yarn Bombing, momento in cui in tutto il mondo artisti e amanti di questa particolare pratica artistica condividono i propri lavori in luoghi pubblici e li fanno diventare virali sui social.
    Per l'edizione milanese è stata lanciata una call sui social network Instagram e Facebook dove tutti gli artisti dell'uncinetto sono stati invitati a condividere una propria opera. Gli organizzatori hanno poi selezionato le artiste che hanno donato le opere che invaderanno strade, cortili e parchi del quartiere. Più di 100 pezzi realizzati da artisti provenienti da Austria, Australia, Brasile, Canada, Croazia, Cile, Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Israele, Lituania, Messico, Porto Rico, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Sud Africa, USA e Venezuela. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie