Molise

Eolico: Coldiretti, 'no' in Basso Molise

Al via petizione contro realizzazione impianto a Campomarino

(ANSA) - CAMPOBASSO, 25 MAG - Coldiretti Molise dice 'no' all'ipotesi di realizzazione di impianti eolici e fotovoltaici nei territori del Basso Molise, promuovendo una campagna di sensibilizzazione a sostegno della battaglia degli agricoltori contro la realizzazione del 'Parco eolico Campomarino', "nel cuore di una realtà territoriale nella quale agricoltura, ambiente, paesaggio, storia e cultura non possono supinamente soggiacere a meri interessi di parte". L'organizzazione degli agricoltori ha previsto di programmare all'interno dei mercati di 'Campagna Amica' e in tutti i propri uffici "una petizione - spiega il direttore regionale Aniello Ascolese - rivolta ai propri associati e ai cittadini-consumatori per far conoscere ciò che sta avvenendo in Molise sulla pelle degli abitanti, la cui aspirazione è sicuramente quella di poter lasciare a figli e nipoti un territorio curato e ben tenuto, conservato secondo la vocazione naturale dello sviluppo, rispettando i principi tramandati da intere generazioni".
    "Insieme - gli fa eco il delegato confederale Giuseppe Spinelli - possiamo fermare uno scempio ambientale che non riguarda solo il Basso Molise, ma tutta la regione, a causa della mancanza di indicazioni normative che stabiliscano quali possano essere le aree idonee alla realizzazione di siffatti impianti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie