'Lux in Tenebris', ecco webserie su leggende del Molise

Ma anche nuove storie e misteri che non tutti conoscono

(ANSA) - CAMPOBASSO, 13 MAG - 'Lux in Tenebris', le leggende del Molise prendono vita e diventano una webserie: si tratta di un'iniziativa della Marchetti Film Produzioni, che il 15 e il 16 maggio, presso la tenuta 'La Castellana' di Campobasso, in contrada Polese, aprirà il set cinematografico e darà il via alle riprese.
    La serie, scritta e diretta da Vittorio Marchetti, regista e sceneggiatore molisano, racconta le vicende della studentessa Luce Trivisonno (Sharon Santella) che attraverso un viaggio nella regione incontrerà i protagonisti delle leggende come Delicata Civerra e Re Bove. Inoltre Luce scoprirà nuove storie, nuovi posti e soprattutto nuovi misteri sepolti da secoli sotto la terra molisana.
    A far da scenario alle vicende, oltre a Campobasso, altre sette location, tra cui Tufara, Trivento e Castropignano, coinvolgendo un cast di circa quaranta attori. Un progetto artistico, che punta anche a suscitare curiosità e interesse nello spettatore verso i borghi e i luoghi del Molise che vengono mostrati nelle riprese, aiutando il pubblico più giovane a scoprire, o ad approfondire, storie e leggende che non tutti conoscono. Lo spettatore, muovendosi tra il passato e il presente, potrà immergersi in una dimensione magica e fantastica, che lo aiuterà a riflettere e ad immedesimarsi in vicende senza tempo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie