Covid: indagato commissario 'ad acta' Regione Molise

Procura Campobasso ipotizza omissione atti e abuso d'ufficio

(ANSA) - NAPOLI, 05 MAR - La Procura di Campobasso ha emesso un'informazione di garanzia nei confronti del Commissario per la sanità della Regione Molise, il generale della Gdf Angelo Giustini, per omissione di atti d'ufficio e abuso d'ufficio. Per gli inquirenti il commissario non ha deliberato atti di sua competenza, necessari all'erogazione dei livelli assistenziali in relazione all'emergenza pandemica e per aver illegittimamente nominato il dg dell'Azienda Sanitaria del Molise quale commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, incarico, secondo la Procura, "di sua pertinenza e non derogabile ad altri". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie