Finmolise: boom contratti nel 2020, sono stati 1.223

Nuovi progetti in cantiere per microcredito a imprese

(ANSA) - CAMPOBASSO, 07 GEN - Nel corso del 2020 la Finmolise, finanziaria della Regione, ha sestuplicato il numero di contratti stipulati passati da 184 del 2019 a 1.223 dello scorso anno. In particolare, nel mese di luglio è stato avviato il progetto "Finmoliself" e realizzata una piattaforma digitale (digitalplatform), già operativa, che consente di operare direttamente online senza più dover accedere fisicamente alla sede. I costi sono stati contenuti, si legge in una nota, grazie anche al supporto tecnico presente in Finmolise. Tra gli strumenti finanziari che dovrebbero partire a breve, c'è #restartMolise, un'altra forma di microcredito a tasso zero. "In buona sostanza - spiega Paolo Milano, Ceo di Finmolise - sono state riprogrammate somme non impegnate o comunque inutilizzate per dare nuova linfa alle piccole imprese, spina dorsale della nostra regione". Il nuovo strumento avrà una dotazione finanziaria pari a 5 milioni di euro. Saranno effettuati prestiti da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 30.000. I fondi saranno assegnati tenendo conto del fatturato dell'impresa richiedente. A breve sarà pubblicato un avviso contenente in maniera dettagliata i requisiti richiesti. "È stata inoltre prevista una specifica riserva per l'importo di un milione di euro da destinare ai settori più colpiti dalla crisi pandemica.
    Ci siamo stati nel periodo più critico della pandemia - ha concluso Milano - e continueremo a esserci anche nei prossimi mesi. Saranno decisivi per rimettere in moto l'economia. Saremo ancora più vicini alle imprese, con la stessa tempestività, affinché riescano a trasformare la crisi in una grande opportunità di crescita". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie