Molise

  • Gemelli morti in incidente:investitore, cosa più brutta vita

Gemelli morti in incidente:investitore, cosa più brutta vita

(ANSA) - LARINO (CAMPOBASSO), 1 MAR - "È la cosa più brutta della mia vita". È il commento del 23enne di Larino che era al volante della Fiat Punto che ha investito e ucciso questa notte i due gemelli, Antonello e Giovanni Padulo, mentre percorrevano via Molise su uno scooter per rientrare a casa.
    "Ho fatto un sorpasso - ha dichiarato il giovane ad alcuni soccorritori e amici - e non mi sono accorto dello scooter davanti. Solo dopo aver sentito la botta mi sono fermato".
    L'auto, secondo testimonianze raccolte tra i soccorritori, sembra si sia fermata 150 metri dopo l'impatto con il ciclomotore. Il conducente non si era reso conto di aver investito i gemelli che tra l'altro conosceva per avere giocato, alcuni anni fa, nella Frentana calcio. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie