Percorso:ANSA > Mare > Uomini e Mare > Nautica: comandanti e aziende si incontrano a Yare

Nautica: comandanti e aziende si incontrano a Yare

Dal 15 al 18 marzo 12/a edizione manifestazione versiliese

04 marzo, 22:29
(ANSA) - VIAREGGIO (LUCCA), 04 MAR - Una edizione che vedrà coinvolto l'intero distretto nautico dedicato ai superyacht partendo da Livorno fino a La Spezia con un ricco programma di appuntamenti: forum, workshop e incontri business. Un evento diffuso anche sul territorio della Versilia e, in particolare a Viareggio (Lucca) centro di uno dei principali distretti nautici al mondo. È in programma dal 16 fino al 18 marzo, con una preview il 15 marzo dedicata ai comandanti, la 12/a edizione di Yare, appuntamento tra i comandanti e la yachting industry, organizzato da Navigo.

L'edizione 2022 presenta un quadro sull'industria che parla di Mediterraneo e allo stesso tempo di Nord Europa, di soggetti che operano a livello globale nel segmento superyacht e che hanno le loro centrali operative e strategiche in queste aree. La giornata clou sarà il 16 marzo con The Superyacht forum live (Captains Edition) - organizzato dal media partner internazionale The Superyacht Group. Il format di Yare prevede come nucleo centrale gli incontri B2C Meet the Captains, integrati dalle possibilità di networking date dal forum e dai workshop tecnici a cui le aziende partecipano.

Tra le aziende ospiti figura, si spiega, "l'eccellenza della cantieristica italiana e internazionale": Sanlorenzo, Overmarine, Rossinavi, Tankoa Yachts, Adriatic42, Lürssen e Astilleros de Mallorca per citarne alcuni. Quanto alle marine presenti Port Vell di Barcellona, Porto Montenegro., West Instabul Marina, la rete Marine della Toscana, Assonautica Sassari. Con il refit come focus della manifestazione, non mancano imprese che si occupano delle strutture degli yacht come Jotun e Boero, List, Metrica, Oldenburger; eccellenze della tecnologia come Vulkan, Desmi, MTU-Rolls Royce Solutions. Tra i comandanti presenti, più della metà esteri con prevalenza di nazionalità greca, turca, francese inglese, ucraina, spagnola, quello dello yacht Prince Abdulaziz (147 mt.) e altri 100 professionisti al timone di yacht tra i 30 e i 60 mt. Sono 33 i cantieri navali rappresentati dai comandanti e grandi barche in prevalenza private con una presenza di charter yacht". Ancora, confermati, in due mezze giornate (16 e 17 marzo), gli incontri business B2C Meet the Captain generati tramite il matching di selezione della app dedicata con imprese di servizi del settore refit e aftersales. Rina conferma la propria presenza con il Rina Captains Awards. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA