Fileni, "gruppo attivista per ambiente", riciclo 97% rifiuti

Bilancio sostenibilità: filiera bio, meno plastica e emissioni

Redazione ANSA JESI

   "Un brand attivista che si impegna per il benessere dei consumatori, dei dipendenti e dell'ambiente". Così il Gruppo marchigiano Fileni, leader in Italia nelle carni bianche biologiche e terzo player nazionale nel settore delle carni avicole, si è presentato oggi alla stampa illustrando i dati del Bilancio di sostenibilità 2019. Lo ha fatto da remoto, con il vicepresidente Massimo Fileni e il responsabile commerciale Simone Santini in diretta dall'allevamento di Jesi in località Barchetta, modello di una filiera bio sempre più al centro della strategia aziendale: arati con tecniche di rigenerazione del suolo, i campi sono alla base dei mangimi con cui vengono nutriti gli animali.
    Poi sulla tavola di consumatori, osserva l'azienda, "sempre più attenti alla qualità del prodotto, e che fanno acquisti consapevoli nei nostri principali canali di distribuzione, Gdo e piccoli macellai e negozi di quartiere", con il commercio al dettaglio cresciuto in tempi di Covid. Compostabile e green il packaging, con l'azienda che ha annunciato il passaggio - da qui ai prossimi mesi - di quasi tutti i contenitori a cartone o mater B.
    I dati economico-finanziari fotografano un gruppo - è stato rilevato nell'incontro - "in eccellente stato di salute, con prodotti 100% italiani: 1.834 sono i dipendenti, fatturato di filiera a 452 milioni di euro (+6% rispetto al 2018), sette stabilimenti produttivi, 918.439 m2 di superficie per l'allevamento, di cui il 30% per agricoltura biologica, 90 mln di investimenti programmati nei prossimi anni. Grazie anche al passaggio alle fonti energetiche rinnovabili è stata evitata l'emissione in atmosfera di 16.792 tonnellate di CO2. Il 97,2% dei rifiuti destinato al riciclo.
    Forte il ringraziamento ai dipendenti: "Stiamo vivendo un momento che ci chiama ad affrontare sfide e incertezze inimmaginabili solo un anno fa - ha commentato Massimo Fileni - Siamo profondamente grati per l'encomiabile senso di responsabilità dimostrato dalla nostra gente, un gruppo coeso e affiatato che in questi mesi complicati e drammatici per il Paese non si è mai tirato indietro". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie