Fondi ricerca Ue a co-fondatore Nano-tech materiali speciali

Erc Starting Grant 2020 a Giovannelli, ricercatore Pmi Ascoli

Redazione ANSA ASCOLI PICENO

   Donato Giovannelli, co-fondatore e scientific advisor della società Nano-Tech, Pmi innovativa con sede ad Ascoli Piceno che realizza, progetta e distribuisce materiali speciali nano-ingegnerizzati ad alte prestazioni, si è aggiudicato l'Erc Starting Grant 2020, il prestigioso finanziamento dello European Research Council per sostenere la ricerca scientifica più innovativa che ogni anno premiano giovani ricercatori di tutto il mondo.
    Quest'anno, l'Europa ha premiato Giovannelli, giovane ricercatore in servizio all'Università degli Studi di Napoli "Federico II", unico ad essersi aggiudicato il riconoscimento tra le università del Sud Italia. Il progetto CoEvolve, a cui sono stati assegnati 2,1 milioni di euro di finanziamenti, ha l'obiettivo di comprendere le interazioni tra la vita e il pianeta e utilizzerà una combinazione di tecniche molecolari di ultima generazione, modelli computazionali uniti a numerose spedizioni in zone remote per provare a capire come essi siano coevoluti.
    I risultati di quest'attività potrebbero avere ricadute in numerosi ambiti delle scienze, dalla comprensione dell'evoluzione del pianeta, fino alla produzione di nuovi biomateriali o molecole bioattive. "Sono orgoglioso - ha commentato Giovannelli - di aver contribuito allo sviluppo di un'azienda innovativa come Nano-Tech, che con i suoi materiali e la sua visione del futuro avrà un enorme impatto tecnologico sulle sfide del nostro tempo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie