Porti: Mrai, incontro Ap con delegazione Igoumenitsa

Fondi comunitari per sostenere strategie di sviluppo

Proseguono le attività dell'Authority di Ancona per rafforzare la strategia dei trasporti nella Macroregione adriatico ionica. Oggi si è tenuto primo incontro tra il presidente Rodolfo Giampieri e il collega di Igoumenitsa Andreas Ntais. Si è parlato - informa una nota - delle opportunità di attrarre fondi comunitari per sostenere le rispettive strategie di sviluppo, rafforzandone l'integrazione in chiave macroregionale. Già definite alcune iniziative di cooperazione attraverso i bandi Adrion e Autostrade del mare.
    All'incontro hanno partecipato anche Fabio Sturani, in rappresentanza della Regione Marche e Nicola Paradiso, direttore di Interporto Marche. Sturani ha ricordato che Ntais è stato nel passato di sindaco di Igoumenitsa un attivo promotore del Forum delle città dell'Adriatico, primo esempio di cooperazione dal basso in chiave macroregionale: "Abbiamo seminato bene. Quello che sognavamo all'avvio del Forum oggi può diventare realtà grazie proprio alla strategia macroregionale", ha detto. "Appena eletto, per la prima visita ufficiale, ho voluto visitare Ancona, che - ha affermato Ntais - è il nostro partner più rilevante per i traffici merci e passeggeri". "E' oggi il momento ideale per avviare la cooperazione tra i nostri porti e i territori circostanti - ha commentato Giampieri - in modo da farci trovare pronti a cogliere le opportunità che derivano dalla macroregione, uscire dagli steccati dei campanili e delle visioni miopi, allargando con coraggio i nostri orizzonti perché il mercato vuole questo". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie